AIUTARE LE PERSONE CHE NON HANNO CONFIDENZA CON LE NUOVE TECNOLOGIE MI RENDE FELICE!

Ho pensato che magari alcuni lettori possono avere degli strumenti di lettura degli ebook datati ed ho aggiunto un ulteriore indice, con i vecchi metodi, non collegato in maniera multimediale, perché il cliente ha sempre ragione.

EBOOK CONTENENTE TECNICHE ED IDEE PER DIFENDERE LA PRIVACY

Per proteggere la felicità bisogna proteggere la privacy per cui consiglio questo ebbok acquistabile su Amazon

CRYPTOWAR

cryptowar

 

 

Trutzy.org, il mio sito dedicato al Sostegno, ha raddoppiato le visite in 7 mesi e sono molto felice!

Oggi, mentre scrivevo un post nel mio blog dedicato al Sostegno Trutzy.org, ho notato che le visite al blog sono raddoppiate in 7 mesi. Il 14 luglio 2014 ho ringraziato i lettori del sito per aver raggiunto le 10000 visite ed oggi mi sono accorta che si stanno avvicinando alle 21000.

Per essere un blog che parla di un argomento molto specifico, settoriale, considerando che non ho mai pagato la pubblicità, il risultato è buono. Evidentemente intercetta un bisogno relativo a questi argomenti.

Sapere che il mio blog sul Sostengo è apprezzato mi rende felice!21000visite

HO TERMINATO IL CORSO DI WEB DESIGN E CREATION, HO CREATO NUOVI SITI WEB CON BLUEFISH, JOOMLA, DRUPAL E SONO MOLTO FELICE! BUON 2015

Vi voglio dare una bella notizia per fine-anno: chi segue questo blog sa che per sfizio, io sono una insegnante e tale voglio rimanere, mi sono iscritta ad un corso on line di web design per imparare a creare dei siti web da zero. Con questo post vi voglio rendere partecipi di tutti i progressi che ho fatto in questo settore per condividere con voi la mia felicità.

Primo step: come prima cosa, dopo aver acquisito le basi dell’HTML,  muovendo i primi passi come creatrice di siti web, mi sono cimentata con il programma  free  Bluefish, con cui ho creato i seguenti siti su degli spazi web gratuiti messi a disposizione da Libero: http://digilander.libero.it/leggecontroilmobbing/ e http://digilander.libero.it//TRUTZY/. Secondo step: successivamente, acquisite maggiori competenze, ho imparato ad usare il programma gratuito Joomla, con il quale viene realizzata la maggior parte dei siti web professionali, ed ho creato il sito http://trutzy.altervista.org/joomla/ sempre su un host free questa volta Altervista.

Terzo step: per terminare ho imparato ad utilizzare il programma gratuito Drupal con cui ho realizzato il sito web che veramente mi mancava Contro le guerre di religione che ho abbinato alla omonima pagina facebook.

Sono molto felice per svariati motivi:

  1. mi sento orgogliosa quando imparo cose nuove;
  2. ho soddisfatto il desiderio di avere nuovi stimoli;
  3. migliorerò come blogger perché ho acquisito  maggiori conoscenze tecniche;
  4. c’è la possibilità di un risvolto pratico: potrò impiegare queste nuove competenze anche a scuola magari realizzando il sito web di un istituto superiore.

Vi faccio tanti auguri per una anno di pace e di felicità! :* photo f953bcfc-f072-40ff-ad9d-8ccfe65cecc8.jpg

ISCRIVERMI AD UN CORSO ONLINE PER WEB DESIGN SCONTATO AL 95% MI RENDE FELICE!

Sono anni che utilizzo varie tipolowpid-picsart_1416063168725.jpggie di piattaforme per i blog, sono diventata molto abile nel gestire i miei siti web, ma non sono ancora in grado di crearne uno completamente da sola per fare quel salto di qualità per trasformarmi da blogger dilettante ad una smanettona finta-semi-professionale :D, di lavoro faccio la professoressa e questo voglio continuare a fare. Per fare ciò ho acquistato un corso online scontato al 95% e sto muovendo i primi passi per imparare il linguaggio (X)HTML ed i fogli CSS. Ho imparato che per costruire una pagina web si inizia dal linguaggio (X)HTML con il tag di inizio <html> ed il tag di chiusura </html>. successivamente si inserisce l’elemento  con il quale il browser riconosce la pagina all’interno dei tag <head><title>nome pagina</title></head>, poi si apre il tag <body> all’interno del quale si inserisce il titolo che può essere di 6 grandezze differenti in base al numero che si affianca al simbolo h  es. <h1>Titolo della pagina</h1>. Successivamente si inseriscono i paragrafi, che possono essere più di uno, all’interno dei tag <p> e </p>, si chiude il body con il tag </body> e l’intera pagina con </html>.

Ci sono moltissime cose da imparare, ma siccome mi diverte non mi pesa farlo. Ho così tanti hobbies che non mi basta la giornata! Come mai mi piacciono tante cose? Sarà questo che mi porterà la felicità?

Non conosco il futuro ma per il presente fare un corso online per diventare una web design mi rende felice!!!

IMPARARE AD USARE GLI HASHTAG MI RENDE FELICE!

hasht

Era un po’ di tempo che sentivo parlare degli hashtag e di essi mi ero fatta un’idea vaga, credevo che indicassero le parole precedute dal cancelletto # che si trovano su twitter.

Mi sono informata sull’argomento ed ho imparato che sono delle categorie personalizzate che tutti noi possiamo creare su facebook, google+ e twitter facendo precedere alla parola che vogliamo categorizzare il simbolo # senza lasciare spazi. In questo modo per chi cerca determinati argomenti è più facile trovare le nostre pagine web. A fronte di questa  scoperta condividerò questo post sulla pagina facebook del blog della felicità utilizzando questo hashtag #felicità.

Imparare ad usare gli hashtag mi rende felice!

P. S. da quello che ho capito però gli hashtag si devono utilizzare solo su contenuti pubblici per problemi di privacy.

HO COMPRATO IL DOMINIO trutzy.it PER “LA TRUTZY PERPLESSA” E SONO MOLTO FELICE!

Da qualche giorno ho comprato un dominio per il mio blog meno seguito, “La Trutzy perplessa”, e l’ho trasferito su wordpress. A questo blog sono molto affezionata perché è il sito dove esprimo tutte le mie perplessità e spero, cambiando piattaforma e usando un dominio mio, di incrementare le visite. “La Trutzy perplessa” è l’antitesi de “Il blog della felicità”, è l’altra faccia della medaglia, la Trutzy non è solo felice a volte si adira e diventa perplessa! se volete dare un’occhiata al blog andate su www.trutzy.it.

Migliorare i miei blog mi rende felice!

SCARICARE DEI PROGRAMMI GRATUITI DA INTERNET MI RENDE FELICE!!!

Oggi ho scaricato un programma simile ad office completamente gratuito. Ha molte funzioni e può salvare i documenti anche in formato doc, lo stesso di word. Il sito web da cui l’ho presi è http://www.openoffice.org/it/ .

In tempo di crisi utilizzare dei programmi free mi rende felice!!!

Il sottotitolo de “Il blog della felicità” è “Guida pratica per non impazzire in tempo di crisi”, ebbene risparmiare utilizando dei programmi gratuiti con funzionalità simili ai software in commercio è un modo per fronteggiare la crisi ed essere più felici.

 

DARE CONSIGLI SU COME COLLEGARSI AD UNA RETE WIRELESS MI RENDE FELICE!!!

wireless

Collegarsi alla propria rete wireless protetta è molto semplice, è possibile anche collegarsi a reti wireless protette altrui ma questo è un reato perseguto dalla legge anche se sono disponibili tools per il wireless craking ed il wardriving.

Collegarsi alla propria rete wireless

Utilizzare una rete wireless protetta è una scelta consigliata per evitare che i nostri vicini si colleghino a internet con la nostra rete ed entrino in possesso delle nostre informazioni.

Per collegarsi ad internet occorre cliccare sull’icona nello schermo del nostro computer che ci indica se il computer è collegato o meno e verificare se sono disponibili delle reti wireless, cliccare sul link della rete wireless disponibile, la rete wireless protetta è indicata da un lucchetto  per cui per entrare in questa rete occorre inserire l’apposita password. Entrare nelle reti wireless protette altrui è un reato perseguito dalla legge per cui è consigliabile entrare solamente nella propria rete wireless protetta, anche se esistono dei metodi  per fare questa operazione spiegati su alcuni siti internet.

Come si craccano le reti wireless?

Cosa bisogna fare se la rete wireless dei vicini è protetta  dalla chiave WEP o dal programma di certificazione WPA per proteggere i dati scambiati nella rete?
Innazitutto è opportuno spiegare che collegarsi alle reti wireless protette dei vicini è reato anche se esistono degli appositi strumenti come Aircrack  supportato da diversi sistemi operativi. Aircrack è di uno dei migliori tools per il wireless craking ed il wardriving. E’ possibile craccare una rete wireless anche per chi utilizza Linux, le istruzioni in inglese per questa operazione si trovano sul del sito  Wireless Defence.  Una buona guida per craccare le reti wireless si trova sul sito TAZforum dove viene spiegato nel dettaglio che cosa è il WEP, gli errori del WEP e come si fa a craccare il WEP.

CREARE DEI SITI WEB MI RENDE FELICE!!!COME FARE SITI WEB?

SITI WEB

Creare dei siti web è il mezzo più semplice per promuovere la propria attività, per esprimere le proprie opinioni, per condividere le proprie passioni, per promuovere delle associazioni di volontariato …

Si possono creare dei siti web gratuitamente o si possono scegliere delle soluzioni a pagamento.

Fare siti web gratis

Per creare dei siti web gratuiti con il linguaggio html si può utilizzare la piattaforma di libero. Il procedimento è semplice: si deve andare all’indirizzo internet http://www.libero.it    e creare la propria e-mail cliccando sul l’icona della e-mail in alto a sinistra della schermata. Una volta creato il proprio indirizzo e-mail occorre entrare nel proprio account e cliccare sul link sito. Una volta cliccato sul link sito si apre la pagina File Manager dove è possibile caricare il proprio file index.html o index.htm .

Chi volesse creare un sito  gratuito senza utilizzare il linguaggio html può farlo con Google Sites
Utilizzando questa piattaforma si possono creare  pagine web multimediali  dove raccogliere tutte le informazioni in un unico luogo. Ovviamente occorre prima di tutto creare un account google utilizzando la propria e-mail e  una password sicura, possibilmente composta dai sei agli otto caratteri, formata da lettere maiuscole,  lettere minuscole e numeri. Una volta creato l’account la piattaforma invierà una mail di conferma all’indirizzo che è stato indicato per confermare la creazione dell’account.

Fare dei siti web a pagamento

I siti web a pagamento sono raccomandati per chi desidera un’immagine più professionale, sono quindi consigliati per le aziende, per le associazioni, per i professionisti, per i personaggi famosi …

Creare un sito web a pagamento è molto semplice e veloce perché su internet si trovano molte pagine web che permettono questa operazione e offrono varie soluzioni.  Nella pagina  http://www.sitonline.it si può creare  il proprio sito scegliendo un domino e un modello tra quelli proposti.  Siti online  offre un unico abbonamento per il Sito web, il Dominio, l’Account e-mail e l’Antivirus.

Il sito http://promotions.register.it mette a disposizione molti modelli e domini per la creazione del proprio sito web a pagamento e occasionalmente propone delle offerte promozionali.

Sul sito http://sito24.com/ vengono proposte delle soluzioni soprattutto per le aziende che desiderano vendere i propri prodotti online, offrendo dei siti pronti, con carrello, per fare vendita online (e-commerce), che possono essere attivati entro un giorno.