RICORDARE ERSILIO SPINTO MI RENDE FELICE! NON CONOSCETE ERSILIO SPINTO?!?!

Conoscete Ersilio Spinto? E’ un re! La sua storia ora ve la racconto ….

Ieri sono andata al mare con la mia amica nonché  compagna di stanza ai tempi dell’università Tamara con cui abbiamo ricordato il periodo in cui studiavamo per sostenere l’esame di Storia Romana. ersilioFrequentando la stessa facoltà ci siamo spesso ritrovare a studiare insieme, non perché fossimo delle pioniere del cooperative learning, ma perché così ci divertivamo studiando.

Un pomeriggio, sfinite dopo 5 ore di studio, ci siamo messe a ripetere il nome dei 7 re di Roma ma non ricordavamo il settimo e così con grande sforzo di meningi la Tamara ha esclamato Ersilio Spinto!

Da allora per noi il settimo re è stato lui, la monarchia ha lasciato il posto alla repubblica perché Ersilio ne ha combinate!!!! Era proprio Spinto!!! 😀

Avrei voluto raccontare questo alla professoressa che mi ha esaminato interrogandomi su Ammiano Marcellino la cui storia non avevamo riscritto e così ho meritato un bel 30!

Ma Ersilio Spinto è il re di Roma che ho amato di più!

Ricordare Ersilio Spinto mi rende felice!!!!

PASSARE LE VACANZE DI PASQUA CON LA MIA FAMIGLIA ED I MIEI AMICI MI RENDE FELICE!

Quando ritorno a casa, nel mio paese di origine, mi rendo conto di quanto le esperienze da emigrante in nord Italia mi abbiano cambiato ma anche di quanto una parte di me rimanga sempre la stessa. Dopo 5 minuti in terra natia ricomincio a parlare in dialetto, mi sembra tutto familiare anche se guardo le cose da una prospettiva diversa, non più dall’interno ma dall’esterno …. sento tutto contemporaneamente vicino e lontano … è una strana sensazione. Ai rientri a casa ci sono abituata: ho vissuto 7 anni a Perugia, 2 anni a Firenze ed ora sono 2 anni che vivo in Veneto … ma il rientro mi provoca sempre un impatto forte. Dopo le vacanze torno al mio lavoro più carica, più consapevole, più matura. E’ strano ma mi accorgo di essere cresciuta solo quando ritorno nel Lazio, prima non me ne rendo conto. Comunque ho passato delle belle vacanza di Pasqua e sono felice!

LINK CON IL VIDEO DELLE VACANZE DI PASQUA

 

 

VEDERE LE VECCHIE FOTO MI RENDE FELICE!!

Una mia coinquilina dell’università mi ha taggato delle foto su facebook di quando abitavamo insieme e questo mi ha reso molto felice. Convivevamo in 6 in  una casa  di studentesse diversissime tra loro come carattere, esperienze, regione, facoltà, gusti, politica …. e ne è venuto fuori di tutto!!! Che nostalgia!!!!

Quello è stato il periodo più felice della mia vita, soprattutto perché avevo tanti sogni e pensavo che la mia vita sarebbe stata felicissima!!!