FARE UN TOUR NELLA PADOVA DELL’800′ MI RENDE FELICE!

Ieri sera ho partecipato, insieme a Filippo, ad un evento insolito, in cui si sono fuse insieme arte, letteratura, storia, mistero e convivialità. Partendo da un libro di Strukul, ambientato nella Padova del 1800, ci hanno fatto ripercorrere la storia della città di quel periodo, attraverso una mostra fotografica ed una visita guidata in città. Lungo il percorso ho scattato delle fotografie ai luoghi indicati dalla guida ed anche a Strukul (che sono uscite tutte nere, forse è un vampiro) ed ho scoperto che Padova nel 1800 era piena di teatri. Al centro della città, dove oggi si trova il supermercato Pam, sorgeva il teatro fondato dal nonno di Eleonora Duse, un teatro popolare in cui si  accettavano in pagamento anche generi alimentari.

Un altro teatro si trovava in via S. Lucia, di cui oggi rimangono solo le finestre. 12309871_10208134661794943_1652185109138797421_o

La locandina dell’evento è la seguente

12314329_10154476768454947_4770689152986541077_o.jpg

A cena ci siamo seduti in un tavolo con un accompagnatore, che lavora soprattutto nel Nord Europa, e con la moglie che lavora in Italia, persone squisite con cui abbiamo fatto subito amicizia.

Scoprire la Padova dell’800′ mi rende felice!

Annunci

ANDARE A VEDERE IL CONCERTO DI MANNARINO A VULCI PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO MI RENDE FELICE!

IMG_20150808_074033
parco archeologico di Vulci
IMG_20150808_005313
foto di Mannarino con pettorali in vista

Il 7 agosto siamo andate a vedere il concerto di Mannarino nel parco archeologico di Vulci per il secondo anno consecutivo. L’anno scorso siamo rimaste così soddisfatte del concerto che abbiamo deciso di ripetere l’esperienza. (link del post dell’anno scorso: CONCERTO DI MANNARINO VULCI 2014). Rispetto all’anno passato ci sono state delle novità: 1) la perfetta forma fisica di Mannarino, evidentemente durante l’inverno gli hanno fatto fare palestra;

2) tra i musicisti che lo hanno accompagnato c’era una bravissima artista che ha suonato il violino, la chitarra, il tamburo, ha fatto la corista ed ha ballato la danza del ventre ( è pure bella la odio!);

3) ha aperto il concerto Andrea Rivera che ha proposto un repertorio molto divertente suggerendo secondo me delle soluzioni un po’ troppo estreme, molto bravo ma non va seguito alla lettera! 😀

View this post on Instagram

#andrearivera #vulci #2015

A post shared by Trutzy (@trutzy) on

(Pubblico una piccola parte del concerto di Mannarino Vulci che ho ripreso con il cellulare).
Ovviamente eravamo in una delle prime file sotto al palco, dove abbiamo incontrato la stessa coppia con cui abbiamo fatto amicizia al concerto dell’anno scorso e con cui ci siamo date appuntamento per il prossimo anno, ormai Mannarino deve fare il concerto a Vulci tutte le estati altrimenti ci rovina il rito!

foto scattata da sconosciuto con macchina fotografica di Luisa
foto scattata da sconosciuto con macchina fotografica di Luisa

Andare al concerto di Mannarino per la seconda volta mi rende felice!

LE MIE FERIE: IN COMPAGNIA DELLE MIE AMICHE CERCO DI ESSERE FELICE ANCHE SE SONO LONTANA DAL MIO AMORE

Siccome il mio fidanzato è un musicista-compositore-attore-formatore-poeta-regista, oltre che blogger, d’estate lavora per mettere in scena degli spettacoli e non può seguirmi in vacanza. Per cui per riuscire ad essere felice e non sentire troppo la sua nostalgia confido nell’amicizia sia umana che felina.image image image Questa estate la dedico alle amiche dell’univeristà sparse per l’Italia che ritrovo nei miei luoghi d’origine, alle amiche venete che mi vengono a trovare e alle mie micine.

Frequentare le mie amiche mentre aspetto di riabbracciare Filippo mi rende felice! image Scritto con WordPress per Android

MANGIARE LA CUCINA GRECA MI RENDE FELICE!

#ristoratoregreco
ristoratore greco

Per essere felici dobbiamo concederci la realizzazione di qualche sogno. Non sempre è possibile realizzarlo nell’immediato e dobbiamo procastinarlo trovando un espediente che possa comunque avvicinarci al nostro obiettivo in attesa del suo raggiungimento.

A me piacerebbe molto visitare la Grecia, la culla della filosofia occidentale, spero che prima o poi riuscirò ad andarci in vacanza. Nel frattempo mi sono accontentata di assaggiare la cucina greca in un ristorante tipico: con un po’ di amici siamo andati a cena in un locale gestito da un’associazione di greci che ci hanno fatto un pochino respirare l’aria del loro paese. Mi sono divertita moltissimo, ho passato una piacevolissima serata ed ho capito che i piatti greci sono nelle mie corde.

#antipatogreco #cucinagreca #cenagreca #cena
antipasto
#cenagreca #greco #cena #cucinagreca
primo

Mangiare la cucina greca sognando il Partenone mi rende felice! 😀

MANGIARE LA CUCINA SICILIANA MI RENDE FELICE!

Domenica passata sono andata con 2 mie amiche a mangiare la cucina siciliana in un ristorante tipico. E’ la seconda volta che mangio questo tipo di piatti e devo dire che mi piacciono moltissimo. E’ stata una serata veramente particolare, molto divertente, con le mie amiche abbiamo riso fino alle lacrime per situazioni simpatiche che si sono create. Devo dire che il personale del locale si è prestato molto al gioco e ci ha assecondate.

Andare a mangiare dal siciliano mi rende felice!upload

P. S. Ho ricevuto un appunto da un mio amico di facebook secondo cui se mi mostro sempre a tavolino avrò più difficoltà a trovare marito: infatti secondo la sua teoria un uomo potrebbe preoccuparsi per quanto potrei fargli spendere in caso mi invitasse a cena. Mi sembra di ricordare un detto che diceva qualcosa tipo: “costa più invitarti a cena che comprarti un anello!” 😀
#cuconasiciliana

#Dolcisiciliani

TORNARE AL MESSICANO CON GLI AMICI MI RENDE FELICE!

Nei giorni scorsi è stato molto freddo così con i miei amici abbiamo deciso di scaldarci un po’ con la cucina messicana. Io ho ordinato uno spiedino Maya contrassegnato da un peperoncino perché non riesco a mangiare cose troppo piccanti.#messicano #SpiedinoMaya

Come in molti sanno per capire il grado di piccantezza di una portata è possibile consultare il menu e vedere quanti peperoncini ha ogni piatto, si va da un minimo di uno ad un massimo di tre.

Anche la sangria ha contribuito a scaldare la serata!
Ho scoperto che la famosa torta Oreo è buonissima!
# tortore #messicano

Anche i miei amici hanno gradito la cena e la sangria!

Molto buoni sono i tipici fagioli neri.
#messicsno

Cenare al messicano mi rende felice!

 

ANDARE A MANGIARE IN UN RISTORANTE ERITREO MI RENDE FELICE!

La cucina italiana è la più buona del mondo ma è giusto assaggiare anche i piatti di altri paesi, per esperienza, per cultura … per curiosità e per passare una serata diversa. Ieri sera con degli amici sono andata a mangiare in un ristorante eritreo ed ho imparato qualcosa su un popolo che non conoscevo. Alla parete del ristorante ci sono delle fotografie di chiese molto simili alle nostre costruite prima dell’arrivo della colonizzazione italiana.20141122_232425[1]La cucina eritrea prevede un tipo particolare di pane che accompagna tutte le pietanze che possono essere a base di carne, di pesce e vegetariane. Noi abbiamo preso 2 piatti dell’amicizia uno per 3 persone ed uno per 2 dato che eravamo in 5. Queste portate prevedono il pane morbido sul fondo, che ricorda la  piadina ma è molto più morbido e poroso, su di esso vengono posizionate le pietanze che si mangiano con le mani.20141122_214538[1]

20141122_214459[1]La cena è stata molto gradevole anche grazie alla compagnia di amici molto simpatici.

20141122_232417[1]

Andare a cena in un ristorante eritreo mi rende felice!

INTERAGIRE CON DELLE PERSONE SCHIETTE MI RENDE FELICE!

A me piace avere a che fare con persone che parlano chiaro, che, se hanno un problema con me, mi cercano e mi spiegano le proprie ragioni. Alcuni credono che si possano risolvere delle incomprensioni mettendo in atto una serie di comportamenti atti a manovrare molte persone per evitare  un ostacolo, creando ovviamente un caos e trasformando un piccolo problema in un caso eclatante. In base alla mia esperienza la chiarezza e la schiettezza delle parole e dei comportamenti sono la strategia migliore per affrontare i problemi.

Io sono molto felice quando una persona viene da me e mi dice: “Elena non mi è piaciuta questa cosa che hai detto oppure non mi è piaciuto questo tuo atteggiamento o …”  perché così posso spiegarmi meglio se mi sono espressa male e comportarmi in maniera diversa. E’ anche possibile che io difenda le mie parole o il mio comportamento, se convinta di questi ultimi, ma voglio avere la possibilità di farlo con la persona interessata direttamente. Fortunatamente esistono delle persone schiette che, se vogliono chiarire qualcosa, mi prendono da una parte e chiariscono.  Per cui sono molto felice di conoscere gente che onora il vecchio detto: PATTI CHIARI AMICIZIA LUNGA!

TORNARE A CASA PER IL PONTE DI TUTTI I SANTI MI RENDE FELICE!

Che bello tornare a casa dopo un mese! Che felicità rivedere la famiglia e gli amici!

In 2 giorni ho concentrato tanti incontri per poter salutare più gente possibile. Ho molte cose da raccontare e farmi raccontare, poi tornerò di nuovo per le vacanze di Natale.

Passare un po’ di tempo con le persone a cui volgio bene mi rende felice!