ESSERE NOMINATA PER UN INCARICO ANNUALE MI RENDE FELICE!

ForLAVOROtunatamente anche quest’anno ho ricevuto una nomina annuale dal provveditorato fino al 30 giugno, questo significa che continuerò ad insegnare.

Quello che sta per iniziare è il mio quarto anno di insegnamento e ormai ho imparato diversi trucchi del mestiere, non sono più una novellina, ho acquisito una certa esperienza.

Non so se le promesse di Renzi di trasformare noi insegnati precari in insegnanti di ruolo si tradurranno in realtà, ma nel frattempo gioisco per il presente che mi offre l’occasione di lavorare fino al 30 giugno.

Ricevere un incarico annuale mi rende felice!

ANCHE QUEST’ANNO SONO RIUSCITA A PRENDERE UNA SUPPLENZA ANNUALE E SONO FELICE!

Sono da poco tornata dalle convocazioni per il sostegno alle superiori, sono stanchissima ma più tranquilla perché anche per quest’anno scolastico ho avuto una supplenza annuale. Fino all’ultimo ho temuto di non farcela dato che  alcune persone, che solitamente sceglievano di lavorare sulla materia, hanno ripiegato sul sostegno, ma uno degli ultimi posti è toccato a me e mi sono salvata anche stavolta: cattedra piena 18 ore fino al 30 giugno.

Per l’anno scolastico 2013/2014 insegnerò e sono molto felice!!!

TORNARE DAI MIEI STUDENTI MI RENDE FELICE!

Le vacanze di Natale sono terminate, sto per partire dal mio paese d’origine, dove ho festeggiato con parenti ed amici, per tornare al Nord ad insegnare. Sono pronta a tornare dai miei studenti motivata e con un kg in più! 😀

Chi come me riesce a fare il lavoro per cui ha studiato è molto fortunato anche se deve fari dei grandissimi sacrifici.

Riprendere ad insegnare ai miei studenti mi rende felice!