HO INIZIATO UN CORSO DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE E SONO MOLTO FELICE!

Lezione di prova di improvvisazione teatrale

Annunci

actor-666499_640
Quest’anno ho deciso di esplorare il mondo del teatro in prima persona e così ho seguito ad una lezione di prova di improvvisazione teatrale. Mio marito lavora spesso con il teatro in quanto compone musiche per spettacoli, suona durante le performance, aiuta la regia … ho così avuto sempre modo di frequantare dall’esterno questo ambiente, dando a volte una mano dietro le quinte, rendendomi utile.

Ieri sera però ho deciso di buttarmi e di cimentarmi in questo campo che ho sempre osservato fuori dal palco. Il risultato? Mi sono divertita moltissimo perché, insieme alla danza che adoro e desidero continuare a coltivare, il teatro è un modo per liberarsi dallo stress della vita quotidiana, per liberare quelle emozioni che rimangono trattenute durante la giornata. Magari un giorno potrò unire quello che imparerò in questo corso di improvvisazione teatrale con quello che ho e che sto imparando sulla danza per cimantarmi nel teatro danza.

Frequentare un corso di improvvisazione teatrale mi rende felice!

Fare il saggio di danza di fine anno mi rende felice!

Performance al Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza

Dance

Ho scritto molte volte della mia passione per la danza, arte che può essere coltivata a qualsiasi età. Da 5 anni ho ripreso a ballare, dopo 8 anni di fermo, e la qualità della mia vita è notevolmente migliorata. Quest’anno con il corso adulti, al quale sono iscritta, ci siamo esibite al Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza ed ho provato una grandissima emozione. Abbiamo ballato 3 pezzi di contemporeneo, 2 dei quali insieme alle ragazze più giovani, dando alle coreografie delle espressioni più legate alla maturità, al nostro vissuto. Le critiche sono state positive, abbiamo riscosso un discreto successo.

Fare il saggio di danza contemporanea mi rende felice!

VEDERE LO SPETTACOLO TEATRALE “VOCI SPEZZATE” MI RENDE FELICE!

Ieri sera il mio amore si è esibito, insieme alla bravissima cantante ed attrice Ester Viviani, presso la sede del Comitato Mura di Padova. Ha messo in scena uno spettacolo dal titolo “Voci spezzate” sul bombardamento del Bastione Impossibile di Padova avvenuto durante la seconda guerra mondiale. L’esibizione è stata molto commuovente, ha fatto rivivere l’atmosfera di un’epoca in un cui c’era solidarietà tra italiani, tra concittadini. Il pubblico è rimasto molto soddisfatto dell’iniziativa.
Vedere lo spettacolo “Voci spezzate” mi rende felice!


20160206_172115[1]

 

20160206_172107[1]

20160206_173442[1]

VEDERE LO SPETTACOLO TEATRALE “NAVE TU PORTI UN CARICO “MI RENDE FELICE!

Domenica 13 dicembre sono andata a vedere lo spettacolo di Filippo intitolato “Nave tu porti un carico” presso la Casa del Mutilato di Padova.

12301618_897353917019871_5811606673239054342_n
LOCANDINA SPETTACOLO

La rappresentazione  riguardava alcuni episodi della lotta dei Partigiani avvenuti durante la seconda guerra mondiale scelti per ricordare il 70 anniversario della Resistenza.

Il mio amore ha curato la regia, ha composto le musiche e le ha suonate dal vivo. Lo spettacolo è stato bellissimo ed ha riscosso un discreto successo.

Vedere lo spettacolo di Filippo mi rende felice!

Posto alcune immagini e video della rappresentazione teatrale.

FILIPPO

FOTO SPETTACOLO

 

 

 

 

ANDARE ALLA FIERA DI PADOVA AD ASCOLTARE LA MUSICA DEL MIO AMORE CHE COLLABORA CON IL TEATRORTEAT MI RENDE FELICE!

Il 31 ottobre ed il 1 novembre presso la fiera di Padova si svolge l’evento “Tuttinfiera. La fiera delle passioni”. Ogni padiglione è dedicato ad una tematica diversa, io sono andata, ed andrò anche oggi, nel padiglione n. 8 dedicato alla “Festa del gusto” perché qui vengono rappresentati 5 spettacoli teatrali (diversi)  al giorno spalmati su tutto l’arco della giornata. A proporre queste rappresentazioni è il TeatrOrteat che si avvale delle musiche e della collaborazione del mio fidanzato Filippo.

Ieri ho visitato la fiera con una mia amica con cui ho assaggiato un gustoso cannolo siciliano, un gelato biologico toscano (gusti: goji, canapa e cannella), una pizza marinara napoletana e vini locali. Essendo arrivata al padiglione verso le 17 ho fatto in tempo a vedere solamente 2 spettacoli su 5, spero che oggi riuscirò a vedere anche qualcuno di quelli precedenti.

View this post on Instagram

#Padova #tuttinfiera #padovafiere #teatrorteat

A post shared by Trutzy (@trutzy) on

View this post on Instagram

#padova #tuttinfiera #padovafiere #teatrorteat

A post shared by Trutzy (@trutzy) on

Andare alla fiera di Padova dal mio amore mi rende felice!